Il Laser Melting è un processo di additive manufacturing che permette di ottenere complessi componenti metallici direttamente da un file 3D.
Come primo step, il file 3D viene elaborato, aggiungendo, se necessario, sostegni o piedi. Il modello tridimensionale è quindi suddiviso (slicing) in sottilissime sezioni attraverso un software dedicato. Il file così ottenuto viene inviato alla macchina laser melting, la quale riconosce ognuna delle sezioni e ricrea la forma 3D originale fondendo, strato dopo strato, le aree previste. Questa tecnica può essere utilizzata per produrre componenti di diverse leghe metalliche.
I vantaggi delle lavorazioni additive sono numerosi: la fase di progettazione è liberata da limitazioni geometriche (e.g. forme molto complesse con cavità); i prodotti possono essere customizzati e il loro peso ridotto attraverso l’ottimizzazione della geometria; le fasi di assemblaggio vengono ridotte; gli scarti sono minimizzati e le lavorazioni meccaniche possono essere limitate alle sole zone che richiedono tolleranze spinte e una buona finitura superficiale.

Macchine

CI-ESSE è tra le prime aziende italiane ad aver adottato le tecnologie additive. Attivo dal 2007, il dipartimento di additive manufacturing di CI-ESSE conta oggi 4 M2 cusing (Concept Laser) e 1 M1 cusing (Concept Laser).
CI-ESSE è la prima azienda italiana ad aver installato X line 2000 R (Concept Laser), la macchina per produzioni additive più grande al mondo.

Guarda la gallery con le nostre macchine del dipartimento di additive manufacturing
(clicca sulle immagini per maggiori informazioni)


Materiali

ACCIAIO
M300
AISI 630 (17-4 PH)
AISI 316L

LEGHE PER IL SETTORE BIOMEDICALE
CoCrW
Ti6Al4V-ELI (ASTM F-136)

LEGHE DI NICHEL
Inconel 625
Inconel 718

LEGHE DI TITANIO
Ti6Al4V

LEGHE DI ALLUMINIO
AlSi10Mg
AlSi12
AlSi7

Le nostre tecnologie

Contatti

CONTATTACI TELEFONICAMENTE:+39 0536843567 | connect on